fbpx
Sicurezza WordPress

5 Motivi per fare il backup di WordPress

5 Motivi per fare il backup di WordPress

Ci sono sempre buoni motivi per fare un backup di WordPress. Se non altro per non perdere nessun dato o per poterlo ripristinare immediatamente in caso di attacco hacker. In questo articolo vi mostreremo perché è meglio iniziare subito a fare il backup!

Che cos’è un backup di WordPress?

In WordPress, un backup è una copia del tuo sito web che viene generalmente creata per motivi di sicurezza. Se qualcosa va storto con il vostro sito web, puoi ripristinare il tuo backup con pochi clic e farlo funzionare di nuovo.

È un’operazione simile al backup del computer. È buona norma archiviare i backup in un luogo separato dal sito web.

I backup di WordPress possono essere utilizzati anche quando si sposta il sito web su un nuovo server o provider di hosting, oppure per creare una versione locale del sito web a scopo di sviluppo.

La perdita di dati può colpire chiunque

Anche se si pensa che tutto ciò che è stato sviluppato sul sito WordPress sia ben conservato, può sempre accadere che dati importanti vengano accidentalmente cancellati. Sia che si tratti di un momento frenetico in cui ci si è dimenticati di salvare i dati finali, sia che si tratti di un collega che stava lavorando sullo stesso sito web, che ha pensato che un documento memorizzato fosse obsoleto e lo ha semplicemente cancellato. Le possibilità sono innumerevoli e possono verificarsi inaspettatamente.

Ecco perché è ancora più importante salvare tutti i dati in un backup. Ma anche senza l’intervento umano, le perdite sistematiche di dati si ripetono. Assicurati quindi di avere un backup da cui poter facilmente caricare i tuoi dati nel sistema in caso di emergenza. A tal fine, si possono o si devono eseguire anche più backup dei dati e archiviarli in luoghi diversi, ad esempio una copia sul server e un’altra nel cloud. In questo modo si hanno i dati a portata di mano in caso di perdita.

1. Fallimento umano – Quando l’uomo elabora i dati…

Come accennato brevemente nella sezione precedente, anche l’uomo può contribuire alla perdita di dati. Nessuno di noi è immune da errori. Naturalmente, puoi provare a recuperare i dati persi da solo.

In definitiva, anche in questo caso non si potrà fare a meno di un backup professionale dei dati per ripristinare il sito WordPress. E nel migliore dei casi, più volte al giorno o alla settimana, in modo che tutte le fasi di elaborazione siano documentate e i dati possano essere ripristinati più rapidamente.

2. Aggiornamenti – L’ignoto

Non ti suona familiare? Vorresti eseguire “rapidamente” un “semplice” aggiornamento di WordPress perché hai appena ricevuto un messaggio amichevole che ti dice che è importante. E naturalmente è importante perché il tuo sito WordPress possa continuare a funzionare senza problemi.

Ma poi qualcosa va storto con l’aggiornamento e il sito web non ha più l’aspetto di prima. In questo caso, puoi essere felice se hai eseguito per tempo un backup del database, indipendentemente dal fatto che sia automatico o manuale, e puoi semplicemente ripristinare i tuoi dati.

3. L’aggiornamento è una cosa, l’installazione un’altra…

Caso classico: trovi un nuovo tema o un nuovo plugin per il sito WordPress e non devi fare altro che installarlo. Di solito l’installazione avviene automaticamente e senza problemi significativi. Ma può anche accadere che il nuovo tema o plugin non sia compatibile.

Quindi, prima di attivarlo, bisogna assicurarsi che il tema o il plugin sia stato valutato positivamente e che venga regolarmente revisionato dagli sviluppatori. Fondamentalmente, esegui un backup di WordPress prima dell’installazione, in modo da poter ripristinare facilmente i dati in caso di problemi di compatibilità.

4. Malware e altri effetti collaterali

Molti si chiederanno cosa c’entra il malware con un sito WordPress. Alcuni siti web sono suscettibili al malware e addirittura infettati da esso, sebbene non siano chiaramente riconosciuti.

Come può succedere?! Ad esempio, installando un plugin obsoleto sul sito web di WordPress o infetto da software dannoso. Se il plugin danneggiato è alla ricerca di una specifica vulnerabilità, tutti i file potrebbero essere infettati e potrebbero non essere più eseguiti correttamente.

5. Attacco di un hacker, ovvero: “C’era una volta un sito web”.

La cosa peggiore che ti possa capitare con il tuo sito WordPress è sicuramente un attacco hacker, ovvero un’intrusione nel sito web. Nella maggior parte dei casi questo significa perdita completa e/o furto di dati. L’accesso al proprio sito web è spesso bloccato o disattivato dagli hacker.

Anche in questo caso, i dati sono irrimediabilmente persi. È ovvio che si può proteggere il sito web WordPress nel miglior modo possibile con le giuste precauzioni di sicurezza, come l’autenticazione a due fattori (2FA). Tuttavia, è sempre possibile che si verifichino delle falle nella sicurezza, che potrebbero essere utilizzate in modo malevolo.

Se hai eseguito backup regolari del tuo sito WordPress, il ripristino del backup ti aiuterà a tornare al tuo sito WordPress con i dati, rivedere i dati di accesso e a bloccare gli hacker dal sistema.

In conclusione

WordPressGuru in collaborazione con Magenta, ha creato i WordPress Security Pack, pacchetti per aiutarti ad aggiornare e proteggere il tuo sito WordPress in modo tempestivo e sicuro.

I nostri pacchetti di sicurezza sono progettati per mantenere il tuo sito aggiornato e sicuro oltre a realizzare un backup in modo da non doversi mai preoccupare di perdere qualcosa di importante.

Offriamo due tipi di pacchetti di sicurezza per i siti WordPress, a seconda delle tue esigenze, per iniziare a discutere di ciò che i nostri piani di manutenzione possono fare per te e per il tuo sito, contattaci o inviaci un messaggio.

Photo by Art Wall – Kittenprint on Unsplash

shield

Piani assistenza tecnica WordPress

  • Aggiornamenti WP core e plugin costanti
  • Backup di sicurezza sui nostri server
  • Monitoraggio criticità plugin e temi
  • Ripristino siti hackerati
  • Intervento entro le 24/48 ore in caso di disservizio

Scegli il tuo piano

SCEGLI UN PIANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *