In questo articolo:

    Con l’avvento dei social e lo sproporzionato successo, cercare e trovare pubblico non è stato mai così semplice. Infatti se un tempo l’80% del pubblico di un sito proveniva da ricerche effettuate su Google, oggi possiamo tranquillamente affermare che più del 70% del traffico proviene dai social network e in special modo da Facebook. Ugualmente, le domande che mi pervengono su come pubblicare in automatico post da WordPress a Facebook, sono aumentate terribilmente.

    Condivido quindi questo articolo per risparmiarti la lunghissima ricerca e risparmiarmi l’ennesima mail di risposta…

    Facebook Publish

     

    Facebook Publish

    Il primo plugin che vorrei segnalarti si chiama Facebook Publish. A primo impatto potrebbe risultare un po’ spartano, ma fa quello che deve fare senza troppi fronzoli.

    Dopo una configurazione più o meno semplice (bisogna creare una app Facebook dal sito developer), ti da sia la possibilità di pubblicare in automatico che in modalità programmata i post da WP alla tua pagina Facebook. Questo vuol dire che se hai scritto e pubblicato un post oggi, ma vuoi che venga condiviso sul Facebook il lunedì successivo, ti basterà programmare la data di pubblicazione ed il plugin farà il resto per te.

    È molto comodo perché si può utilizzare non solo sugli articoli, ma anche sulle pagine e i custom post type (CPT). Non ho potuto testarlo di persona, ma credo funzioni bene.


    Blog2Social

    Blog2Social

    A differenza del precedente plugin che ci da la possibilità di programmare e pubblicare i nostri post da WordPress a Facebook, questa estensione ha la possibilità di poter utilizzare un sacco di servizi social in più (Facebook, Twitter, Instagram, Google+, LinkedIn, ecc).

    Anche se alcune funzionalità sono a pagamento, tra cui appunto la funzione per programmare i post, con questo plugin in modalità gratuita si può postare su tutti i social contemporaneamente, quindi risparmiando la “fatica” di dover andare a postare uno ad uno su tutti i profili.


    Facebook Auto Publish

    Facebook Auto Publish

    Facebook Auto Publish ti consente di pubblicare automaticamente post dal tuo blog a Facebook. La peculiarità più interessante è che abbiamo a disposizione molte opzioni per personalizzare il tipo di pubblicazione. Infatti puoi pubblicare i tuoi post su Facebook come semplice messaggio di testo, messaggio di testo con immagine o come link allegato al tuo blog. Il plugin supporta i custom post types.


    Jetpack by WordPress.com

    Jetpack by WordPress.com

    Se usi WordPress da più o meno tempo, sicuramente ti sarà capitato vedere che Jetpack spesso viene nominato tra i plugin consigliati, anche dallo stesso WordPress. Infatti questo è un progetto della Automattic, azienda che ha rilevato il marchio WordPress.com e si occupa di sviluppare il progetto open-source.

    Usare Jetpack è davvero molto semplice, ti basterà un account gratuito e subito avrai a disposizione un arsenale favoloso di funzionalità gratuite (e non). Tra le tantissime funzionalità che questo plugin offre, come non citare l’auto pubblicazione dei post sui social (Facebook, Twitter, LinkedIn, Tumblr, Reddit e WhatsApp).

    Il mio consiglio è quello di usare con parsimonia questo potente strumento, in quanto le sue funzionalità si installano in più parti del sito web e alcune volte potrebbero addirittura rallentarlo.


    NextScripts: Social Networks Auto-Poster

    NextScripts: Social Networks Auto-Poster

    Questo plugin pubblica automaticamente post dal tuo blog ai tuoi account Social Media come Facebook, Twitter, Google+ (Google Plus), Blogger, Tumblr, Flickr, LinkedIn, ok.ru, LiveJournal, DreamWidth, Flipboard, Instagram, Telegram, Line, Delicious , Diigo, Instapaper, Stumbleupon, Pinterest, Plurk, VK.com (VKontakte), YouTube, Scoop.It, WordPress, XING ecc. L’intero processo è completamente automatizzato.

    Basta scrivere un nuovo articolo e l’intero post ben formattato con backlink corretti sarà pubblicato su tutti i social network configurati. Puoi raggiungere il maggior numero di spettatori e dire a tutti i tuoi amici, lettori e follower del tuo nuovo post. Il plug-in funziona con profili, pagine aziendali, pagine della comunità, gruppi, ecc. I messaggi sono personalizzabili al 100% e adottati per ogni requisito di rete.

    Lodevole l’iniziativa degli sviluppatori che non promuovono in alcun modo il loro plugin o il loro sito attraverso i tuoi post, quindi quando pubblicherai i tuoi articoli sui tuoi social non vedrai messaggi tipo: “Condiviso tramite NextScripts.com” o “Inviato da SNAP per WordPress”. Ci piace.


    WordPress to Buffer

    WordPress to Buffer

    Tra i servizi online per la gestione degli account social, programmazione e pubblicazione post e social media managering, quello che ha catturato immediatamente la mia attenzione è stato Buffer.com. I motivi sono semplici: Buffer è bello, semplice e (abbastanza) gratuito.

    Al momento in cui scrivo questo articolo, registrandoti gratuitamente su Buffer.com puoi gestire alla grande fino 3 profili social differenti a scelta tra: Twitter, Facebook, LinkedId, Google+ ed Instagram, puoi programmare fino a 10 post in contemporanea utilizzando anche la app per iOS e Android e puoi contare sulla web app Pablo per la creazione di immagini virali.

    Ovviamente a questo punto cosa aspettiamo a collegare il nostro amato CMS con questo fantastico servizio?

    Ed ecco che ci viene incontro WordPress to Buffer, un plugin che invia aggiornamenti al tuo account Buffer per la pubblicazione programmata sui social network, così quando pubblichi o aggiorni i tuoi articolo o le pagine o custom post type (CPT) incrementerai le visite al tuo sito in modo del tutto automatico.


    Photo by Campbell Boulanger on Unsplash